venerdì, gennaio 26, 2007

Addio Googlebombing


Qualche tempo fa aderii ad un Googlebomb riguardante le sorti del Wimax in Italia. L'argomento mi stava a cuore e lo ritenevo importante, perciò aderii senza troppi indugi. Oggi Google annuncia una modifica ai suoi algoritmi in modo da minimizzare gli effetti di tale pratica sulle query degli utenti. Google fa la cosa giusta, in quanto il suo obiettivo è quello di fornire risultati rilevanti (e lo fa egregiamente devo dire). Peccato però: avrei preferito che il Googlebombing sul Wimax fosse riuscito. A questo punto non rimane che la classica raccolta di firme...

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home