mercoledì, gennaio 24, 2007

Balene in discarica



Scoperte in Islanda, dagli attivisti di Greenpeace, 179 tonnellate di carne di balenottera lasciate marcire in una discarica. Altre 200 tonnellate, invendute, si trovano stoccate nei frigoriferi. L'Islanda, in barba alla moratoria internazionale, sostiene di praticare una 'caccia sostenibile' e vende le balenottere cacciate al Giappone, dove la domanda è in aumento. Anche il Giappone, del resto, pratica la caccia alle balene. Ma io dico, possibile che l'uomo debba essere così criminale? Effetto serra, inquinamento, desertificazione, specie in estinzione, niente sembra frenare la sete di denaro e di potere. Il trattato di Kyoto? Gli USA lo snobbano. Ma la carne di balena, siamo proprio sicuri che sia così fondamentale nella dieta dei giapponesi? Ma dobbiamo per forza distruggerla questa terra?

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home